Bagni Turchi - Bagno Kneipp - Il Bagno Scozzese - Il Bagno Schiele - Idroterapia - Saune

IL Bagno Schiele, il bagno a temperatura crescente.







Si tratta di bagni ai piedi o alle braccia effettuati a temperatura crescente, controllata. L'effetto una stimolazione generale della circolazione con benefici effetti a tutto l'organismo.

La procedura

Bisogna prima detergere i piedi con olio di canfora, poi si immergono nell' apposita vasca termoregolata a circa 35C. Successivamente la temperatura viene elevata gradualmente fino a 45C. L'acqua pu essere portata al valore di pH basico della pelle con polveri basiche.



Dopo il bagno consigliabile un riposo di 20/30 minuti.

Effetti fisiologici del bagno Schiele

Con il bagno Schive si ottengono i seguenti effetti:

Stimolazione dei termorecettori e delle aree di riflesso del piede Vasodilatazione superficiale e miglioramento della microcircolazione cutanea Stimolazione della circolazione del sangue fino agli organi interni

Pubblicit

La temperatura viene innalzata molto gradualmente e sotto preciso controllo. Anche a variazioni di mezzo grado infatti i termorecettori reagiscono in modo adeguato a livello di vasi sanguigni. In caso di disturbi circolatori, come vene varicose, il trattamento deve essere praticato con estrema cautela e con temperature determinate.

Procedura tipica per soggetti che soffrono di vene varicose

Settimana Temp. iniziale Temp. finale
Prima 33C 37C
Seconda 33C 37,5C
Terza 33C 38C
Q 33C 38,5C


Nel secondo mese di trattamento la temperatura non deve comunque superare i 39C

Con il bagno a temperatura crescente dei piedi (o delle braccia) la stimolazione sale e si diffonde in tutto il corpo. Nel corso del trattamento, fino al 50% della massa sanguigna viene coinvolto.Si verifica cos una vasodilatazione estesa ai vasi periferici di tutta la superficie della pelle. A tale vasodilatazione esterna corrisponde una vasocostrizione negli organi interni, che porta ad uno scarico del sistema cardiocircolatorio e una diminuzione temporanea della pressione.

L'effetto sulla circolazione corrisponde a quello che si otterrebbe con una corsa di 1000/3000 metri!